mercoledì 9 novembre 2011

Hydra 24 crème - Payot Paris


Altro prodottino trovato all'interno della GB di ottobre; essendo una crema per il viso avrei bisogno di un uso più prolungato nel tempo per darvi un opinione costruttiva.  Dato che mi sta arrecando parecchi problemi ho deciso di sospendere l'applicazione dopo 15 giorni e di scrivere immediatamente questo post di modo che, se qualcuna di voi lo legge ed è intenzionata a prendere questo creadisastri fa un passo indietro o come va di moda dire in questi giorni, fa un passo laterale. 
Veniamo al dunque, cianciando le bande. 



 Hydra 24 crème - Payot Paris


 Modo d'uso
E' una crema a lunga idratazione per pelli secche e disidratate che può essere applicata sia mattina che sera sulla pelle pulita e detersa. Dalla descrizione che ne viene fatta sia sul sito GB sia sul cartoncino descrittivo, questa crema dovrebbe avere un effetto portentoso donando un effetto immediato, rinfrescanto ed illuminando la pelle. Ovviamente l'applicazione di questa crema, come di tutte, deve essere fatta massaggiando il viso dal basso verso l'altro implementando così la circolazione del sangue e la prevenzione di rughe.

Considerazioni Generali
Prima di dire cosa ne penso vorrei darvi una piccola postilla e perchè no anche uno spunticino di riflessione. L'azienda Payot viene fondata da una delle prime donne medico della storia (qui la storia completa).
Questa crema sembra essere un portento miracoloso, uno dei segreti di bellezza che tutte le donne dovrebbero custodire all'interno della propria Face Care. Veniamo alla mia esperienza ricordando che io ho una pelle di tipo normale-misto.
L'applicazione risulta estremamente facile e veloce; cosa che asssolutamente non pensavo. Infatti, essendo una crema molto idratante, mi ero immaginata una consistenza molto più corposa invece si tratta di una cremina fresca, e leggera di colore biancastro che una volta applicata si assorbe in un nanosecondo. Primo punto che mi aveva subito entusiasmata.
Dopo un paio di applicazioni, all'incirca dopo una settimana, la mia pelle risprende di luce propria. E' pulita da ogni imperfezione, è fresca, è lumiosa ma sopratutto è morbida e vellutata come non mi capitva da tempo. Entusiasta della mia scoperta volo trionfante nell'utopia di aver trovato finalmente una crema che fa al caso mio.
* voce alla fanotzzi *
Fino a che, un giorno all'incirca dopo una settimana e mezza (forse due) dopo la continua applicazione, noto campeggiare due brufoli effetto horror. Uno lungo la mascella, l'altro sullo zigomo sinistro. Mi riguardo allo specchio con faccia sgomenta, e inizio a pensare che l'ultima volta che ho visto due cosi talmente enormi e che godevano di vita propria avrò avuta 13-14 anni. Dopo essermi sentita felice (ancora giovane e nel fiore degli anni), ho guardato con squallore la crema e l'ho messa in un angolo. L'ho relegata ad un utilizzo secondario: crema per quando avrò i solchi sulle mani.
Scappate prima di tornare 13enni!!
Quindi, concludendo, boccio a pieni voti questo prodotto. Sì è vero non è per il mio tipo di pelle, ma è possibile che una crema che dovrebbe idratare, e ideata da una dottoressa e dermatologicamente testata produca questi effetti?

Inci
Aqua (Water), Isodecyl Isononanoate, Caprylic/Capric Triglyceride, Ethylhexyl Palmitate, Sorbitan Stearate, Polysorbate 60, Glycerin, Cyclopentasiloxane, Myristyl Myristate, Cyclohexasiloxane, Cera Alba (Beeswax), Imperata Cylindrica Root Extract, Castanea Sativa (Chestnut) Extract, Scutellaria Baicalensis Root Extract, Mel Extract, Sodium PCA, Sodium Lactate, Borago Officinalis Seed Oil, Bisabolol, Tocopheryl Linoleate, Urea, Mannitol, Tocopheryl Acetate, Panthenol, Smithsonite Extract, Sodium Hyaluronate, Fructose, Glycine, Inositol, Niacinamide, Olivine Extract, Avena Sativa Kernel Extract, Tromethamine, Carbomer, Butylene Glycol, Diisopropyl Adipate, PEG-2 Stearate, Sodium Polyacrylate, Propylene Glycol, Ethylhexyl Stearate, Glyceryl Acrylate/Acrylic Acid Copolymer, Trideceth-6, PEG-8, Lactic Acid, Parfum (Fragrance), Citronellol, Geraniol, Limonene, Benzyl Salicylate, Benzyl Benzoate, Hexyl Cinnamal, Linalool, Alpha-Iso-Methylionone, Disodium Edta, Methylparaben, Chlorphenesin, Ethylhexylglycerin, Caprylyl Glycol, 1,2-Hexanediol, Potassium Sorbate, Phenoxyethanol, Sodium Bezoate

Vi chiedo una cosa: preferite che sottolinei con colori diversi gli ingredienti per farvi capire quali sono verdi, rossi o gialli?
Avete qualche suggerimento per il blog?
e' bello scrivere, ma sarebbe ancora migliore interagire con voi.. quindi commentate! :)

1 commenti:

BB CREAM REVIEW ITALIA ha detto...

stesso effetto.....complimeti per il post e passa a dare un'occhiata da me!!!